Comunicazione

👉 Corso TERRA 2019. VALUTAZIONE DI IMPATTO AMBIENTALE E VALUTAZIONE AMBIENTALE STRATEGICA

Il modulo si articola in tre parti:

  1. Analisi delle decisioni e processo valutativo;
  2. Valutazione di Impatto Ambientale (VIA);
  3. Valutazione Ambientale Strategica (VAS).

Nella Prima Parte si introdurranno i concetti basi della “teoria delle valutazioni”, con particolare riferimento alla “analisi delle decisioni” ed al “processo valutativo” nelle sue diverse fasi, quali presupposti teorici dei diversi Sistemi di Supporto alle Decisioni (SSD). Essi sono fondati sul principio generale secondo il quale si ritiene che sia possibile delineare una struttura logica-formale di riferimento per i problemi decisionali, organizzandoli secondo un modello che ne permetta un’analisi razionale. Pertanto, saranno esaminati i processi decisionali in condizioni di incertezza introducendo la nozione di “valutazione integrata”, la quale può essere definita come un processo strutturato in grado di affrontare questioni complesse utilizzando le conoscenze provenienti da discipline diverse (approccio di tipo multidisciplinare) ed elaborate dagli stessi soggetti coinvolti nelle decisioni (approccio di tipo partecipativo).

Nella Seconda Parte il processo di VIA sarà esaminato da un punto di vista procedurale ed operativo con riferimento alla normativa Comunitaria, Statale e Regionale di riferimento, individuando le categorie di opere soggette obbligatoriamente a VIA e quelle per le quali è necessaria una preventiva verifica di assoggettabilità. Verranno individuate le diverse fasi del processo (quali consultazione, valutazione, decisione, informazioni, monitoraggio) e specificati i contenuti dello Studio di Impatto Ambientale, con particolare attenzione alla valutazione delle “alternative” da considerare ed alla identificazione degli impatti significativi sulle diverse componenti ambientali. Sarà esaminato anche il tema dell’identificazione di misure di mitigazione e compensazione ambientale, nonché delle misure da prevedere in sede di monitoraggio.

Nella Terza Parte si tratterà il processo di VAS, che viene affrontato con riferimento alla normativa Comunitaria, Statale e Regionale vigente, individuando, anche in questo caso, i piani e programmi soggetti obbligatoriamente a VAS e quelli per i quali è necessaria una preventiva verifica di assoggettabilità. Verranno individuati i contenuti del Rapporto Ambientale in relazione alle diverse fasi della procedura di VAS, con particolare attenzione ai processi partecipativi sia degli enti istituzionali che delle associazioni e dei cittadini in genere. La valutazione delle “alternative” sarà affrontata anche evidenziando la possibilità di utilizzo di Sistemi Informativi Geografici (GIS) a supporto della elaborazione del piano territoriale ed urbanistico. Infine, sarà trattata la valutazione degli effetti significativi sulle componenti ambientali identificate, nonché l’identificazione delle misure di mitigazione e compensazione ambientale e di quelle di monitoraggio.

Sia con riferimento alla procedura di VIA che di VAS sarò esaminata la relazione eventuale con la Valutazione di Incidenza, e quindi l’identificazione delle Autorità procedenti e competenti nei diversi casi. In questa prospettiva, verranno illustrati esempi significativi di Studi di Impatto Ambientale (per la VIA) e di Rapporti Ambientali (per la VAS) elaborati all’interno del territorio della Regione Campania, tenuto anche conto delle relazioni con lo Studio di Incidenza.

La parte pratica simulerà, a cura degli allievi, la valutazione di impatti per uno o più casi di studio, anche delineando obiettivi, azioni, criteri, indicatori e soggetti coinvolti nel processo.

Scarica la Guida al Corso

Pasquale De Toro | 2019