Difendersi dal Terremoto

Pubblicato il Pubblicato in Comunicazione, Formazione

locandina-convegno-23-novembre_def3

Le nostre case, le nostre scuole, le nostre chiese, le nostre vite… pochi secondi di terremoto… tutto distrutto.

Cosa possono (e devono!) fare architetti, ingegneri, geometri e geologi per la sicurezza delle nostre case.

“Difendersi dal terremoto”. Il Convegno, organizzato dal Consorzio FORMA con Mediterraneo Sociale, Legambiente Campania, TST <Tecnologie Sicurezza Territorio> e NADIR Consulting, si è svolto il 23 novembre – h.17.00, nella sala Conferenze di Mediterraneo Sociale
Via Sant’Eframo Vecchio, 54/56/58, 80137 Napoli

L’Italia è uno dei Paesi al mondo con la più elevata conoscenza tecnica e scientifica sulla difesa dai terremoti.

  • Decenni di ingegneria sismica nelle università…
  • Decenni di studi geologici e geofisici finalizzati alla comprensione dei fenomeni sismici profondi e superficiali…
  • Punte di eccellenza mondiali nella ricerca e nelle applicazioni nel campo della difesa dai rischi…
  • Laboratori capaci di sperimentazioni e prototipizzazioni tecnologiche di sicurezza di livello elevatissimo …
  • Abbiamo documentato, promosso e valorizzato, in giro per il mondo, il valore delle culture sismiche locali…

E poi… pochi secondi di terremoto… una devastazione enorme!! Centinaia di morti e feriti. Decine di migliaia di persone “colpite a morte”, nel loro presente e nel loro futuro!

difendersi-dal-terremoto

Abbiamo chiesto a Stefano Petrazzuoli, da oltre 30 anni “in campo” come ingegnere libero professionista, di spiegarci cosa non ha funzionato nella progettazione antisismica negli ultimi 30 anni.

Gli abbiamo anche chiesto di darci idee, di farci proposte innovative! Per un futuro meno vulnerabile ai terremoti, in cui i professionisti di settore amministrino con dignità la loro quota di responsabilità deontologica ed ottengano il meritato riconoscimento finanziario e di autorevolezza.

=> Guarda il video per una sintesti dei temi trattati

 

20161123_173302

img_5386

img_5432

img_5390

img_5402

img_5393

img_5403

img_5410

img_5414

img_5419

img_5427

Hanno animato la discussione:

  • Salvatore Esposito, Psicoterapeuta, animatore e responsabile della Rete Mediterraneo Sociale;
  • Ferruccio Ferrigni, Ingegnere urbanista, esperto di politiche di prevenzione dei rischi per sistemi locali ed organizzazioni internazionali;
  • Giuseppe Luongo, Geologo, protagonista della ricerca per la difesa dai rischi vulcanici e sismici;
  • Anna Savarese, Architetta, Vicepresidente Legambiente Campania
  • Italo Talia, Scienze Politiche, esperto di sviluppo del territorio. (leggi le 5 proposte per la formazione del professor Talia)

I lavori hanno prodotto interessanti risultati che ci permettono di realizzare prodotti formativi di prestigio – ma soprattutto innovativi! – nel campo della difesa dal rischio sismico.

=> Guarda il video per i commenti più rilevanti

Difendersi dal terremoto è una iniziativa informativa promossa e curata da

forma-logodef-scritte-top_bottom

mediterraneo-sociale-150x150

Mediterraneo Sociale

img_0419

nadir-consulting

NADIR Consulting

 

logo-12

 

logo-guida-editori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.