INIZIATIVE DI SUPPORTO ALLA TRANSIZIONE ECOLOGICA FINANZIATE DAL MINISTERO DELLA CULTURA

Il CONSORZIO FORMA offre un articolato programma di iniziative per accompagnare la transizione green delle organizzazioni protagoniste della filiera culturale e creativa in Italia.

  • Corsi di formazione specialistica e aggiornamento professionale e tecnico per consolidare le competenze dei tuoi dipendenti e collaboratori.
  • Iniziative di Open Innovation per la crescita della tua impresa.
  • Eventi, fiere, esposizioni per lo scambio di esperienze, lo sviluppo culturale e l’innovazione dei prodotti e dei servizi della tua impresa.
  • Assistenza tecnica  continua.

Le iniziative SCUOLA DI ECODESIGN e FORMESOSTENIBILI sono state approvate dalla Direzione Generale delle Creatività Contemporanee del Ministero della Cultura che ne ha assicurato il congruo cofinanziamento (fondi NextGenerationEU).

Pertanto, la partecipazione alle attività e la fruizione dei servizi sono totalmente gratuite per i partecipanti ammessi. 

Un complesso di azioni per rendere sostenibile le aziende della filiera produttiva culturale e creativa. (Clicca sull'immagine)

Corsi di formazione specialistica sull'ecoprogettazione dei prodotti e degli eventi culturali e creativi. (Clicca sull'immagine)

Agevolare la transizione green dei protagonisti della filiera culturale e creativa italiana.

Le iniziative ECODESIGN SCHOOL e GREEN CARD – OPEN INNOVATION sono promosse nell’ambito dell’Avviso pubblico finanziato dall’Unione europea – NextGenerationEU per la presentazione di proposte progettuali di capacity building per gli operatori della cultura, nell’ambito del PNRR, MISSIONE 1 – Digitalizzazione, innovazione, competitività, cultura e turismo, COMPONENTE 3 – Turismo e cultura 4.0, MISURA 3 – Industrie culturali e creative, INVESTIMENTO 3.3 – “Capacity building per gli operatori della cultura per gestire la transizione digitale e verde”, Sub-investimento 3.3.3 “Promuovere la riduzione dell’impronta ecologica degli eventi culturali favorendo l’inclusione di criteri sociali e ambientali nelle politiche degli appalti pubblici, orientando così la filiera verso l’ecoinnovazione di prodotti e servizi” (Azione B I).

Soggetto attuatore: Direzione Generale Creatività Contemporanea del Ministero della Cultura
Soggetto gestore: Agenzia nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo di impresa Invitalia Spa
Soggetto realizzatore: CONSORZIO FORMA a rl, Napoli